Voglio vivere come vive l’aragosta – MaremmAlFemminile

Looking for something?

Categorie

Iscriviti alla mia news letter

Archivio

Voglio vivere come vive l’aragosta

Storia di un’aragosta e del suo guscio rigido

L’aragosta è un piccolo animale molle che vive dentro un guscio rigido.  Mano mano che l’animale cresce, la corazza che lo protegge diventa sempre più stretta e scomoda.

Il disagio della corazza stretta con il passar tempo, diventa insostenibile. Finalmente l’aragosta decide di nascondersi  fra i sassi per proteggersi dai predatori e lentamente abbandona il vecchio guscio per crearne uno nuovo più adeguato al suo bisogno. Questo processo di crescita e trasformazione si ripeterà più volte durante la vita dell’animale.

Ci sono stati dei momenti nella  vita,  durante i quali ho sentito la voce del mio guscio protettivo parlare e dirmi:

” non ti muovere, non lo puoi fare, non è il momento, non cambiare ”  

Il mio guscio era diventato troppo stretto ed ho sentito di doverlo abbandonare una  mattina di febbraio, quando c’era la neve fuori ed io riflettevo su quello che veramente avevo voglia di fare. Ero in un caos fermo e mi sentivo incapace di cambiare il mio guscio.

In realtà, senza rendermene conto, stavo già assimilando dall’esterno tutte le informazioni e i dati necessari per trovare la soluzione. Senza saperlo, stavo attivando Processi Creativi., 

Nella vita possiamo scegliere di essere soggetti attivi, creativi  e artefici della nostra esistenza o di essere soggetti passivi che adattano i propri bisogni a quelli richiesti dall’ambiente.

Non ascoltando i nostri bisogni, andremo a ripetere ruoli fissi e comportamenti già sperimentati, che falsamente tranquillizzano il nostro equilibrio.

Entrando in contatto con la nostra creatività invece, ci apriamo a nuove possibilità e a nuove soluzioni, arricchendo di valore e di senso le azioni che  perseguiamo.

Tutti siamo esseri creativi, la creatività non è (come si crede) una capacità che appartiene solo a quei pochi individui che hanno la fortuna di nascere più quotati degli altri.

La Creatività è la sana e spontanea risposta di adattamento con l’ambiente, in cui viviamo.  (Gestalt Therapy )

Entriamo in contatto con la nostra creatività nei momenti di maggiore difficoltà,  quando siamo soli a cercare la giusta soluzione.

Allora,  possiamo essere capaci di sperimentare il nuovo, oltrepassando finalmente i limiti delle barriere personali.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.