Assiotea di Adriano Petta

Assiotea di Adriano Petta

Ancora una volta torno a scrivere la storia di una donna

Fliunte,Ellade 350 a.c.

Adriano Petta nel libro “Assiotea , la donna che sfidò Platone e l’Accademia”,  narra le vicende non sempre fortunate ma comunque coraggiose di “Assiotea”, una donna che sfidò Platone e L’Accademia.
Assiotea era una giovane schiava, intelligente e capace,che lottò per far abolire la schiavitù e sopratutto per cambiare la disumana condizione della donne dell’epoca.

Assiotea è la figlia di un commerciante di papiri, che insegna alla figlia a leggere e a scrivere.

Assiotea legge i testi dei filosofi greci, capisce le parole  che avrebbero forgiato il pensiero dell’uomo occidentale. I libri che copia Assiotea hanno un difetto, non sono dalle donne.

Assiotea,  non voleva accettare che la storia venisse scritta solo dagli uomini.

Adriano Petta
Sabato 20 febbraio 2010 alle ore 17.00 presenterà  il suo libro
“Assiotea”. L’introduzione sarà curata da Giovanni Feo presso la
Sede dell’Associazione Strade Bianche-Stampa Alternativa
in Via Zuccarelli,25 Pitigliano (Grosseto) Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.