Tra le tante leggende della Maremma Toscana, questa parla della Bella Antiglia

Tra le tante leggende della Maremma Toscana, questa parla della Bella Antiglia

“Cos’è la storia , dopo tutto? La storia sono fatti che finiscono col diventare leggenda, le leggende sono bugie che finiscono col diventare storia.” 
La leggenda racconta che a Sovana, molto tempo fa,  viveva  una Regina Etrusca di nome Antiglia.
Era una donna bellissima ed adorata dal popolo.
Gli storici ufficiali raccontano che la Regina Antiglia aveva solo un grande paura :

” il timore di essere dimenticata da tutti, dopo la morte” .
Per questo ordinò ai migliori orafi dell’epoca la costruzione di  una carrozza d’oro trainata da 4 cavalli.
Quando la carrozza “capolavoro”  fu terminata,  Antiglia la mise in mostra .
La carrozza venne ammirata ed invidiata da tutti, perchè tanta era la bellezza ed il valore dell’ opera. 
Fu così che la notizia della “carrozza d’oro” della regina Antiglia, velocemente si trasformò in leggenda.
Solo allora, dopo aver raggiunto il suo scopo, la Regina nascose il capolavoro in un luogo segreto e  l’oggetto misterioso divenne ancora più desiderabile e lei sempre più indimenticabile.
La Regina ordinò poi di essere seppellita con la carrozza e  i quattro cavalli d’oro. 
Nessuno seppe mai dove la Regina e la sua carrozza furono seppellite.
Sicuramente la terra di Sovana fu il luogo dove la Regina fu seppellita, anche se non è mai stata trovata.
In Maremma è d’uso ancora dire :  
“Quello/Quella è  come la carrozza di Antiglia, tutti la cercano e nessuno se la piglia”
La Bella Antiglia quindi, è riuscita nel suo intento di non essere mai dimentica. 

Raccontano gli anziani del posto che in un luogo intorno Sovana,
nelle notti di luna piena si può sentire un  flebile rumore di zoccoli di cavalli ..
http://maremmalfemminile.blogspot.com/2011/08/misterytuscany-httpwww.html